Noddule

Il complesso nuragico di Noddule si trova a pochi km da Nuoro, a ridosso della Strada Statale 389 direzione Orune/Bitti al Km 86 in Località “Su Linnamene”. Interessato da scavi archeologici negli anni ’60 e nel 2008, è introdotto alla vista da diversi circoli megalitici oltre i quali si scorge un nuraghe polilobato i cui ambienti principali non sono ancora stati oggetto di scavo, aggettanti troviamo le più recenti capanne romane; uno dei monumenti più significativi è una grande capanna circolare con alte mura ed un focolare centrale; sono presenti anche una piccola tomba dei giganti ed infine un’area sacra formata da un recinto con molteplici ambienti circolari e un vestibolo che conduce alla fonte sacra tuttora attiva la cui peculiarità è la copertura del pozzo a tholos con una cupola di blocchi di trachite di diversi colori unica nel suo genere. Il complesso è una delle aree archeologiche più importanti della zona, curato e gestito dalla Nooraghe S.r.l.s. ed inserito nell’itinerario “Culto delle Acque” della medesima società di servizi e gestione dei Beni Culturali.

Facebook: Complesso nuragico di Noddule – web: www.nooraghe.com

Print Friendly, PDF & Email

Complesso nuragico

Ulteriori Informazioni

  • citta :Nuoro strada Orune Bitti
  • via :13 km da Nuoro, lungo la SS389 verso Orune e Bitti al km.86
  • datazione :Età del Bronzo in Sardegna (dal 1855 al 900 a C)
  • orari :Il sito è visitabile da ottobre a marzo tutti i giorni, tranne il mercoledì, dalle 9:30 al tramonto. Negli altri mesi è aperto tutti i giorni dalle 9:30 alle 19:00.
  • gestione :7 euro per gli adulti, gratis fino ai 6 anni, i ragazzi dai 6 ai 12 anni e per i gruppi organizzati il ticket è ridotto a 4 euro, la visita dura complessivamente un’ora e un quarto.